Un manuale per trasformarsi da semplici utenti in veri influencer e per comprendere come dovrebbero essere strutturate le partnership con i brand

Con l’avvento del web e delle comunicazioni digitali abbiamo assistito alla crescita continua in termini di visibilità e di influenza di soggetti che non erano protagonisti della scena dei media tradizionali come tv, quotidiani o radio.

Negli ultimi dieci anni siamo stati travolti dalla rivoluzione degli influencer.

I primi ad accorgersi che, attraverso i propri contenuti, avrebbero potuto coinvolgere e influenzare un pubblico sono stati i blogger. Poi con la diffusione dei social media, YouTube prima e Instagram poi, altri personaggi sono stati in grado di crearsi un enorme seguito, grazie alle loro doti comunicative ed empatiche, a contenuti originali e di qualità e allo loro capacità di instaurare un rapporto diretto e coinvolgente con gli utenti online.

E da qui che la figura dell’influencer si è man mano trasformata in un lavoro. Ovviamente non per tutti. Sono pochi quelli che hanno saputo realmente trasformare passioni, conoscenze e capacità comunicative in una vera e propria professione.

Negli anni il mondo dell’influencer marketing ha cambiato completamente i suoi connotati, si è dato delle regole e si è trovato di fronte ad una evoluzione degli intermediari. Per questo oggi anche nel mondo degli influencer è importante la conoscenza degli strumenti e la continua formazione.

Se state pensando a come intraprendere un percorso per trasformarvi da semplici utenti in opinion leader o influencer il nuovo libro di Matteo Pogliani “Professione Influencer. Crea il tuo personal branding, comunica e monetizza la tua presenza online”, offre un quadro veramente completo di tutto ciò che c’è da sapere per creare il proprio personal branding e di come trasformarlo in una professione.

Guadagno e trasparenza

Gli ultimi due capitoli sono dedicati a due argomenti importantissimi per tutti coloro che stanno avviando un progetto di personal branding online ovvero guadagni e regole da seguire.

L’autore guida il lettore in un vero e proprio processo step-by-step che permette di conoscere le dinamiche di collaborazione tra brand e influencer. Dal primo contatto iniziale, passando per la stesura del contratto, dal briefing e alla gestione dell’attività fino all’analisi post attività.

In ogni collaborazione online che si rispetti tra brand e influencer è necessario inoltre conoscere quali sono le regole per le collaborazioni e come fare a segnalare da parte dell’influencer, la partecipazione ad una partnership sponsorizzata.

Nell’ultimo capitolo si possono comprendere e conoscere quali sono le leggi che sono state introdotte per regolamentare queste attività e come rendere visibile sui social media la creazione di contenuti per un determinato brand.

Oggi il mercato del lavoro richiede nuove professionalità che siano in grado di rispondere a quelle che sono le esigenze del mondo digitale. Ovviamente la figura dell’influencer rientra in questa richiesta. Per questo è importante che come qualsiasi altro lavoro, non ci si improvvisi, ma si conoscano regole, strumenti ed etica per sviluppare messaggi e contenuti realmente credibili.